22 Ottobre 2022: iniziano i Sake Days a Firenze

Sake Days a Firenze il 22 e 23 Ottobre 2022.

A cura della redazione.

A Firenze un evento unico nel suo genere sul Giappone, finalmente a Firenze.

La Scuola Italiana Sake, in collaborazione con le associazioni giapponesi di Firenze, presentano un evento per promuovere la cultura e la gastronomia giapponese: SAKE DAYS. 

Un programma ricco di interventi e di degustazioni animeranno per due giorni (22 e 23 ottobre) il Renny Club, in via Baracca 1. La cultura del cibo e delle bevande giapponesi sarà non solo spiegata, ma anche degustata. 

Sake Days.

Il termine “Sake” in giapponese è un termine generico non indica solo quello che noi comunemente intendiamo come il famoso fermentato di riso, bensì tutte le bevande alcoliche (vino, birra, distillati).

E allora quest’anno oltre al nihonshu – questa la vera denominazione per sake giapponese – ci saranno degustazioni che abbracceranno anche la birra artigianale giapponese sotto la guida di Erica Benucci  ed un distillato che negli ultimi anni ha fatto notizia ovvero il Whisky giapponese, grazie alla lettura che ne darà Daniele Cancellara. E non solo. Ci sarà anche un outsider eccellente introdotto da Nina Capecchi: il the giapponese.

Cibo e…

Negli ultimi due anni, sono nate interessanti attività ristorative autentiche giapponesi nell’area toscana. 

Imprenditori con grande professionalità e forte motivazione, stanno portando avanti la bandiera del Giappone con una proposta gastronomica che strizza l’occhio anche al proprio vissuto e al proprio territorio di origine partendo dalle tradizioni.

Saranno presenti quattro new entry della ristorazione giapponese in Toscana:

Nida, Oko, Mangiappone e Urushi. 

Spetterà agli chef di questi ristoranti il compito di presentare gusti e sapori del Sol levante con una lettura fedele alla tradizione nipponica, anche casalinga.

…Cooking Show e laboratori….

Non solo degustazioni di bevande tradizionali a cura della Scuola Italiana Sake con Giovanni Baldini e Gaetano Cataldo, ma anche l’azienda JFC e una selezione di sake europei. Ci saranno infine cooking show e laboratori. Conoscere le materie prime della gastronomia giapponese con il contributo di Gerardo De Santo (http://www.acquaverderiso.it) per il riso e Flavio Sacco (fermentalista.com) per il Koji e le verdure fermentate. 

Gli chef giapponesi saranno chiamati a condividere i loro segreti nei cooking show organizzati per mostrarci come fare un vero ramen, una vera tempura e cosa significhi costruire a regola d’arte un bento box.

In tutto questo non mancheranno assaggi di the mactha a cura dell’associazione Lailac e la degustazione di dolci giapponesi a cura dell’associazione Iroha.

In viaggio verso il Giappone….

Oltre ad una piccola libreria con una selezione dedicata, chi si appresta ad organizzare un viaggio in Giappone al Sake Days troverà uno stand dell’Ente nazionale per il turismo giapponese (JNT) nel giorno di Sabato 22 ottobre dove ricevere informazioni utili e un aiuto per orientarsi nelle numerose ed interessanti mete che il Sol levante offre. 

CONDIVIDI L'ARTICOLO