Goccia di sake: Come si conserva il sake?

E’ bene sapere che…

Come e dove conservare la vostra bottiglia di sake per  mantenerne intatta la qualità.

Se osserverete queste cinque semplici regole di comportamento, preserverete più a lungo la qualità del vostro sake.

  • Conservate il sake al riparo dai raggi del sole e della luce artificiale diretta. Meglio se conservate al buio il sake.                    

§ Consiglio: Lasciatelo nella scatola con cui lo avete acquistato oppure procuratevi una scatola da vino che potrete riutilizzare. §§ Consiglio pratico: In mancanza può essere più semplice avvolgere la bottiglia nella carta.

  • Conservate la bottiglia “in piedi”, in posizione verticale.
  • Conservate il sake lontano da fonti di calore. Non dentro a scaffali sopra ai fornelli, lontano dai termosifoni, macchine da caffè professionali (se siete proprietari di un bar), non sopra il frigorifero.
  • Conservate il sake in ambienti neutri per odori. Evitate di lasciare le bottiglie in ambienti chiusi e fortemente contaminati da sostanze aromatiche: non in dispensa con le spezie o in ripostigli con detersivi e saponi.
  • Conservate il sake ad una temperatura uniforme e stabile. § Consiglio: il frigorifero è l’ambiente ideale per mantenere il vostro sake, meglio se in un comparto separato.