SETE – NEL MONDO DEL SAKE GIAPPONESE

Un viaggio nel mondo del sake.

A cura di G. Baldini

Sete è un libro di narrativa che raccoglie le trascrizioni delle registrazioni delle interviste fatte durante le visite nelle cantine di sake giapponese a partire dal 2004 fino al 2019.

Tutto ciò che racconto è stato reale da qualche parte in Giappone.

Dedico “Sete” a tutte le persone eccezionali che ho incontrato nel mondo del sake. 

Sete – Nel mondo del sake giapponese” è un affascinante viaggio narrato dall’autore, immergendosi nel ricco e tradizionale universo del sake. Attraverso le pagine di questo libro, i lettori saranno trasportati nelle cantine di sake, dove ogni storia e ogni goccia di questa bevanda millenaria prendono vita.

L’autore condivide le sue esperienze uniche e autentiche, offrendo un ritratto vivido di un mondo ricco di tradizione e innovazione. Ogni cantina citata è reale, così come le persone incontrate lungo il cammino: produttori di sake, Toji, e proprietari delle cantine.  Il libro restituisce un mosaico ricco di conoscenze e storie.

L’autore non esita a condividere aneddoti personali e momenti autoironici, creando un’esperienza di lettura autentica.

Sete” è un invito a esplorare il Giappone da una prospettiva insolita, immergendosi nel suo patrimonio enologico. Rivolto agli appassionati del Giappone e a coloro che desiderano scoprire il Paese del Sol Levante da un’inedita angolazione, questo libro è un viaggio appassionante nel cuore e nell’anima del mondo del sake giapponese.

 Illustrazioni originali dell’artista giapponese Shuji Jindo

GIOVANNI BALDINI sake

Bio.

Giovanni Baldini dal 2014 collabora con le cantine giapponesi nell’attività di promozione del famoso fermentato di riso conosciuto come Sake. Laureato in Giurisprudenza, fotografo e manager per professione, è diventato imprenditore per passione. Dal 2004 viaggia tra le piccole cantine nelle campagne o in sobborghi del Giappone. Spinto da questa forte motivazione per il sake e per il suo mondo, ha fondato la prima Scuola Italiana Sake, dove insegna a Firenze quando non è in viaggio in Giappone.

CONDIVIDI L'ARTICOLO